Seminario sul Volontariato

MERCOLEDI’ 15 OTTOBRE SI E’ TENUTO PRESSO IL T-HOTEL DI CAGLIARI UN INTERESSANTISSIMO SEMINARIO DI STUDIO, FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO SULLA GESTIONE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO IN SARDEGNA, ORGANIZZATO DAL CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO-SARDEGNA SOLIDALE-CSV.

IL SEMINARIO E’ STATO COORDINATO, COSI’ COME GLI ALTRI DUE TENUTI A SASSARI IL 13 OTTOBRE E A NUORO IL 14 OTTOBRE, DAL PROF.GIAMPIERO FARRU, PRESIDENTE DI CSV-SARDEGNA SOLIDALE, MENTRE E’ STATO CONDOTTO DAL DR.TIZIANO CERICOLA, DOTTORE COMMERCIALISTA, CONSULENTE ESPERTO ED AFFABILE, IN COLLABORAZIONE CON LA DR.SSA MANUELA FERCIA DOTTORE COMMERCIALISTA, PARTICOLARMENTE ESPERTA DI CONSULENZA FISCALE, SOCIETARIA, AMMINISTRATIVA, AZIENDALE E DI CONSULENZA PER TUTTE LE DICHIARAZIONI FISCALI E CHE DAL 2003 HA INIZIATO AD INTERESSARSI IN PARTICOLAR MODO ALLE ORGANIZZAZIONI NO-PROFIT, PREVALENTEMENTE ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, CURANDONE GLI ASPETTI LEGALI, AMMINISTRATIVI E FISCALI.

ENTRAMBI SONO ORMAI DA DIVERSI ANNI ANCHE CONSULENTI FISSI DEL CSV SARDEGNA SOLIDALE. HA PRESENZIATO AI LAVORI ANCHE BRUNO LOVISELLI, PRESIDENTE USCENTE DEL Co.Ge SARDEGNA(ENTE PRIVATO, ISTITUITO IL 5 AGOSTO DEL 1996 AI SENSI DEL D.M.8 OTTOBRE DEL 1997 ATTUATIVO DELLA LEGGE QUADRO SUL VOLONTARIATO, ART.15.LEGGE 266/1991 CHE ESERCITA FUNZIONI AD EVIDENZA PUBBLICA E SVOLGE L’ ESSENZIALE COMPITO DI REGOLAZIONE GENERALE DI FINANZIAMENTO DELL’ ATTIVITA’ DI VOLONTARIATO NELLA REGIONE SARDEGNA-PER MAGGIORI INFORMAZIONI VEDI ANCHE www.cogesardegna.com ) AI FINI DI UN’ INFORMAZIONE PIU’ COMPLETA, OCCORRE PRECISARE CHE I COGE, FORMATI DA CIRCA UNA QUINDICINA DI PERSONE, OPERANO A TITOLO COMPLETAMENTE GRATUITO E I SUOI COMPONENTI NON PERCEPISCONO ALCUNO STIPENDIO, ECCEZION FATTA PER ALCUNI RIMBORSI SPESE DOCUMENTATI.
NEL CORSO DEL SEMINARIO E’ STATO CONSEGNATO A TUTTI I NUMEROSI PARTECIPANTI, IL VOLUME “GUIDA ALLA GESTIONE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DELLA SARDEGNA”SCRITTO DAL DR.TIZIANO CERICOLA CHE PERMETTE IN MANIERA INCONTROVERTIBILE, ALLE ORGANIZZAZIONI E VOLONTARI SIA ESPERTI CHE NEOFITI E ALLE ASSOCIAZIONI DI RECENTE NASCITA, ”DI DISTRICARSI CON SEMPLICITA’ E COMPETENZA IN TEMATICHE CHE SPESSO APPAIONO OSTICHE, DI DIFFICILE TRATTAZIONE, INTERPRETAZIONE, ATTUAZIONE, AL PUNTO DA INGENERARE DUBBI, TIMORI NELLA GESTIONE E NELLO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’ ORDINARIE.

E’ PER QUESTO UNO STRUMENTO ATTESO, RICERCATO, CONSULTATO E TALVOLTA ANCHE COPIATO PROPRIO PER LA PREZIOSITA’ DEI CONTENUTI TRATTATI, PER LA DELICATEZZA E LA CHIAREZZA CON LA QUALE GLI STESSI SONO PRESENTATI(CIT.PROF.GIAMPIERO FARRU).

IL DIBATTITO, SEMPRE PARTICOLARMENTE VIVO, INTERESSANTE E MAI MONOTONO HA PERMESSO QUINDI, AI NUMEROSI ADDETTI AI LAVORI PRESENTI DI ESPORRE DOMANDE, SITUAZIONI, CHIARIRE DUBBI, PROPORRE SUGGERIMENTIDI NATURA LEGALE, CONTABILE, FISCALE E SUL REGIME DELLE PRESTAZIONI DI LAVORO, ANCHE ALLA LUCE DELLA RIFORMA DEL TERZO SETTORE ATTUALMENTE IN DISCUSSIONE IN PARLAMENTO, AFFINCHE’ “IL MONDO DEL VOLONTARIATO” NON SIA UN PUNTO DI ARRIVO, MA UN PUNTO DI PARTENZA…PER TUTTI… SARDINIAN INSTITUTE FOR WORK AND INTEGRATION
CAGLIARI, LI’ , 16/10/2014
STEFANO STARA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *